Pressing della Polonia su Papa Francesco perché faccia presto un viaggio a Varsavia

Pressing della Polonia su Papa Francesco perché faccia presto un viaggio a Varsavia
Venerdì 1 Aprile 2022, 15:08
2 Minuti di Lettura

Città del Vaticano – Pressing della Polonia sul Papa perchè realizzi al più presto una visita (anche lampo) a Varsavia e al confine con l'Ucraina. L'ultimo invito in ordine cronologico che è stato fatto al pontefice arriva dal presidente Presidente, Andrzej Duda che stamattina è stato ricevuto nel palazzo apostolico.

Durante il colloquio è stato affrontato il tema della guerra e dei rifugiati. Ho detto al Santo Padre che, siccome noi in Polonia abbiamo quasi 2 milioni di cittadini ucraini, questa sarebbe una occasione di incontro con due nazioni, quella polacca e quella ucraina» ha riferito Duda ai giornalisti, aggiungendo di averlo anche messo a conoscenza dei colloqui avuto con il presidente ucraino Zelensky.

Francesco ha lodato il popolo polacco e il governo per la generosissima («eroica») accoglienza dispiegata in questi giorni. Duda, invece, ha ringraziato Francesco «per le preghiere per la Polonia e per l'Ucraina e per tutte le parole di condanna della guerra». Alla domanda se sia possibile una via d'uscita onorevole per il presidente russo Vladimir Putin, il presidente Duda ha tagliato corto: «Non c'e' onore per la gente senza onore». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA