Migranti, capo missione Geo Barents: «439 persone a bordo, il 25% minori»

Sabato 22 Gennaio 2022
Video

(LaPresse) «A bordo di Geo Barents adesso abbiamo 439 persone soccorse in 6 diverse operazioni. Il 25% di loro sono minorenni. Stiamo trattando ferite causate dalle torture alle quali i migranti sono stati sottoposti in Libia, abbiamo anche persone con cronicità di malattie cardiache e diversi soggetti malnutriti». Lo ha detto a LaPresse Riccardo Gatti, responsabile delle operazioni di soccorso della Geo Barents, la nave di Medici Senza Frontiere. «Bisogna ricordare - prosegue - che solo quest'anno sono già state individuate perlomeno 13 persone tra morte e disperse nel Mediterraneo centrale, ciò è inaccettabile. Bisogna riuscire a trovare una soluzione perlomeno per aumentare l'operatività delle navi da soccorso», conclude Gatti. La nave Geo Barents si trova ancora in zona Sar e continua a chiedere l'assegnazione di un porto sicuro per lo sbarco dei migranti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA