Qurinale, Tajani: «Il governo non è a rischio, cerchiamo soluzione condivisa»

Venerdì 28 Gennaio 2022
Video

(LaPresse) - «Che c'entra il governo? Ma no, il governo non c'entra niente. Andiamo a fare la riunione di centrodestra e poi diamo notizie. Ieri abbiamo parlato ed esaminato tutti i possibili candidati». Così il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani, all'arrivo alla Camera. «Il centrodestra è unito e compatto, è la sinistra che ieri s'è divisa», spiega l'ex presidente del Parlamento europeo che spiega: «Centrodestra scandaloso secondo Renzi? Addirittura, dov'è lo scandalo? Noi non abbiamo mai posto veti, vogliamo trovare soluzioni condivise. Ora si deciderà il da farsi». Sull'ipotesi di una candidatura Draghi Tajani dice: «Noi siamo a sostegno del governo Draghi, siamo convinti che il governo debba andare avanti fino alla fine della legislatura, non abbiamo cambiato la nostra posizione. Mario Draghi è il presidente del Consiglio con cui stiamo lavorando benissimo, è giusto che ci sia un confronto anche con lui. Crediamo che serva una soluzione che permetta al governo di andare avanti e di avere un presidente della Repubblica che sia frutto di un consenso più largo possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA