Zan: «Oggi pagina nera per la democrazia e per i diritti»

Mercoledì 27 Ottobre 2021
Video

(LaPresse) Alessandro Zan deluso dopo che il Senato ha bloccato il ddl contro l'omotransfobia da lui ideato. «Quella di oggi è una pagina nera per la nostra democrazia e i diritti perché il Senato ha deciso di essere lontano dal paese reale che a grande maggioranza ha chiesto e chiede una legge contro i crimini d'odio», così il deputato del Pd che poi ha continuato. «Questa battuta d'arresto non consente all'Italia di essere tra i paesi più civili e avanzati. La destra sovranista non ha accettato di togliere la tagliola del non passaggio agli articoli, e questo dimostra come sia vicina a Orban e alla Polonia e non invece ai paesi più civili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA