Capodimonte, colto da malore al volante: si schianta e muore

0
  • 915
Era al volante della sua Opel Zafira, al corso Amedeo di Savoia, procedendo in direzione di Capodimonte. Una decina di minuti dopo le 10, superata di una manciata di metri la rotonda di Capodimonte il conducente sembra aver perso il controllo del veicolo, schiandandosi contro il muro del terrapieno dei giardinetti sovrastanti. Sul posto, allertati da automobilisti in transito che hanno visto l'auto nel muro e il guidatore immobile al volante, sono accorsi gli agenti di polizia municipale dell'anti-infortunistica, con il loro comandante, l'ufficiale Ciro Colimoro.

Con gli agenti municipali sono giunti anche gli operatori del 118: il medico ha constatato l'avvenuto decesso dell'automobilista, Rosario Migliore, 59 anni. Sia per le condizioni del traffico, che non consentiva di procedere ad andatura sostenuta, sia per la posizione dell'auto, si ipotizza che l'uomo sia stato stato colto da malore e sia morto all'istante, finendo con l'auto contro il muro. Forse lo stesso migliore, rendendosi conto di non essere in condizione di guidare, ha sterzato verso destra per evitare il coincolgimento di altre vetture. L'esame autopico stabilirà con certezza le cause del decesso. 

m.cer.
Venerdì 15 Gennaio 2016, 18:55 - Ultimo aggiornamento: 15-01-2016 21:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP