Usa, il presidente Trump: «Lascio tutti i miei affari, sebbene non si obbligato»

Donald  Trump cede alle pressioni di chi lo ha duramente criticato per i possibili conflitti di interesse collegati al suo impero finanziario e immobiliare: il magnate repubblicano lascerà gli affari e si dedicherà completamente a fare il presidente degli Stati Uniti. Lo ha annunciato lui stesso in due tweet, pubblicati a breve distanza l'uno dall'altro. Il primo annunciava per il 15 dicembre «una grande conferenza stampa a New York, alla presenza dei suoi figli, per discutere il fatto che...» e il secondo completava la frase, spiegando che lascerà il suo «grande business completamente per focalizzarmi appieno sulla guida del Paese in modo da rendere di nuovo grande l'America». In realtà, la frase non è completa e preannuncia un terzo, e forse altri, tweet: «Sebbene non sia obbligato...», recita l'ultima parte del post. 
Mercoledì 30 Novembre 2016, 13:47 - Ultimo aggiornamento: 01-12-2016 23:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP