Crollo in Galleria. Salvatore, al via l'osservazione per la morte cerebrale

Martedì 8 Luglio 2014 di Marisa La Penna
Crollo in Galleria. Salvatore, al via l'osservazione per la morte cerebrale

Segui Il Mattino su Facebook, clicca qui



Dal Loreto Mare la tragica notizia: per Salvatore si procederà per l'osservazione di morte cerebrale. Gli ultimi elettroencefalogramma hanno evidenziato assenza di attività cerebrale. Ora il povero ragazzo, colpito dal crollo verificatosi sabato scorso in Galleria Umberto a Napoli, sarà sottoposto ad osservazione della commissione per sei ore. L'avvio della procedura è previsto nelle prossime ore, al massimo domani mattina.

In caso positivo, vale a dire se verrà confermata l'assenza di attività cerebrale si apre la strada a due scenari: l’espianto degli organi - se la famiglia acconsente - o le procedure di stop alle cure che lo tengono meccanicamente in vita.

Questo il comunicato ufficiale a firma del direttore generale della Asl Napoli 1 centro, Ernesto Esposito e del direttore sanitario del Loreto Mare, Mariella Corvino: "Il paziente S.G. ricoverato presso l’Unità Operativa Complessa di Rianimazione e Anestesia del P.O. Loreto Mare è in stato di coma profondo areflessico e si attende che siano soddisfatte tutte le condizioni di legge previste per l’accertamento medico- legale".

Leggi Il Mattino per tre mesi a soli 9.99€ - Clicca qui per la PROMO

Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 08:21