Crolla una parete di terra dello scavo, muore operaio di 37 anni a Lanciano. Nel Pisano morto altro lavoratore in azienda

Sabato 16 Ottobre 2021
Crolla una parete di terra dello scavo, muore operaio di 37 anni a Lanciano. Nel Pisano morto altro lavoratore in azienda

Un operaio di 37 anni di una ditta esterna di Enna è morto investito da una parete di terra di uno scavo a Marcianese Alto, a pochi chilometri da Lanciano, in provincia di Chieti(foto di Andrea Colacioppo).

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, l'uomo sarebbe sceso in uno scavo per effettuare alcuni controlli quando è stato travolto dalla massa di terra di una parete che ha ceduto. Al momento sul posto si trovano la Polizia, titolare delle indagini, i Vigili del Fuoco e personale dell'ispettorato del lavoro della Asl.

La Procura di Lanciano ha aperto un'inchiesta.

 

Uomo e donna trovati morti in casa. I vicini: «Venite, si sentono delle urla». Ipotesi omicidio-suicidio

A causa di un malore si schianta con il suo scooter contro un segnale stradale e muore

 

 

I primi soccorsi

Sul posto per soccorrere l'operaio sono intervenuti Vigili del fuoco, Polizia, 118, ma per il 37enne non c'è stato nulla da fare in quanto schiacciato da quintali di terra dello scavo per la realizzazione di un metanodotto. 

 

Altro infortunio sul lavoro mortale nel Pisano 

Incidente mortale in una ditta a Santa Croce sull' Arno, in provincia di Pisa. Questa mattina, intorno alle 11, un operaio è deceduto mentre stava lavorando. La vittima è un 47enne italiano, residente nel comprensorio del cuoio. L'infortunio sul lavoro si è verificato in un'azienda che vende materiali edili e ferramenta per cantieri edili in via del Bosco. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e i sanitari del 118.

Secondo quanto si apprende l'operaio 47enne è morto precipitando da un'altezza di circa tre metri nel magazzino di un'azienda di materiali edili a Santa Croce sull'Arno (Pisa). Abitava a Santa Maria a Monte, un comune vicino. La dinamica dell'infortunio sul lavoro è tuttora al vaglio dei carabinieri e dei tecnici della medicina del lavoro.

Nell'incidente è rimasta ferita anche un'altra persona che non risulta in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti il 118 e i vigili del fuoco ma la caduta è risultata fatale per il 47enne morto subito a causa dei traumi e delle lesioni e il medico del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

 

Ultimo aggiornamento: 15:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA