Cattura cardellini e tortore con una rete illegale, 70enne denunciato

Venerdì 8 Gennaio 2021
Cattura cardellini e tortore con una rete illegale, 70enne denunciato

Usa strumenti illegali per catturare uccelli, denunciato. Succede a Manopello, in provincia di Pescara, dome i militari del Nucleo Cites del gruppo carabinieri forestale di Pescara hanno deferito alla Procura un settantenne di Manoppello per uccellagione, detenzione di mezzi di cattura di avifauna vietati e di uccelli particolarmente protetti dalla normativa nazionale e internazionale (Cites), in assenza della prescritta documentazione.

Teramo, «ci sono i lupi, arrivano anche vicino alle case». I video diventano virali

Nel corso di una perquisizione in casa del settantenne, eseguita per un altro reato, i forestali hanno rinvenuto oltre ad alcuni esemplari protetti - cardellini e tortore - anche diverse trappole metalliche a scatto (i cosiddetti “archetti”) e una rete da uccellagione di circa 2 metri di altezza e 15 metri di lunghezza, utilizzata per la cattura illecita.  Sia il materiale per l’uccellagione, detenuto illegalmente, sia l’avifauna catturata abusivamente, sono stati posti sotto sequestro, provvedimento poi convalidato dal pm Fabiana Rapino. Gli uccelli sono stati liberati.   Il settantenne è stato denunciato.

Ultimo aggiornamento: 13:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA