Elettrodotto vicino all'oasi: vertici Terna sotto inchiesta

Mercoledì 5 Novembre 2014
Un elttrodotto nell'ooasi. la procura di Avellnio equetsra 35 piloni della terna su un traccaito già realizzato di 18 chilometri. Nell’inchiesta sull’ elettrodottodell’Alta Irpinia sono tecnici e dirigenti di «Terna» i principali destinatari delle informazioni di garanzia. La Procura avellinese ha infatti messo sotto indagine tra gli altri tre dirigenti del gruppo: da Luigi Roth, ex presidente Francesco Bonci, responsabile Direzione territoriale Ccntro sud di Terna Rete Italia, all’attuale presidente Catia Bastioli, uno dei più importanti scienziati italiani.

Altre tre operano invece in tre società connesse, che hanno materialmente realizzato la maxi-opera. Al vaglio dei magistrati non ci sono solo i lavori già effettuati, ma la stessa documentazione a supporto di vari progetti.Ultimo aggiornamento: 6 Novembre, 09:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA