Avellino, rom molestano fedeli
fin dentro la chiesa: blitz dei vigili

Sabato 10 Agosto 2019
Rom molestano le persone fino all'ingresso della chiesa del Rosario al Corso principale di Avellino, per loro è scattato l'ordine di allontanamento. Sono stati gli agenti della polizia municipale del capoluogo irpino a far scattare il blitz. Questa mattina, dopo diverse segnalazioni, gli uomini del colonnello Michele Arvonio hanno individuato i due rom di 23 anni che molestavano i fedeli, soprattutto anziani davanti alle scale e fino all'ingresso della chiesa del Rosario. Per la coppia, dunque, è scattato l'ordine di allontanamento e sanzioni secondo quanto previsto dal regolamento di Polizia Urbana. © RIPRODUZIONE RISERVATA