Coronavirus ad Avellino, spuntano
3 contagiati tra Vallata e Fontanarosa

Lunedì 18 Maggio 2020 di Gianluca Galasso

Il contagio zero ancora non si riesce ad agguantare in Irpinia. Ieri sono stati riscontrati altri tre casi che portano a 518 il numero complessivo da inizio epidemia. Riguardano due persone di Vallata, entrambe contatto stretto di un altro positivo, e un residente di Fontanarosa.
I nuovi contagi sono stati scovati su 284 tamponi processati dal Moscati di Avellino, dal San Pio di Benevento, dal Cotugno di Napoli e del centro di ricerche Biogem di Ariano Irpino. Sempre ieri in tutta la Campania sono stati riscontrati undici positivi su 3.691 test analizzati dai diversi laboratori, come fa sapere l'Unità di Crisi della Regione. È stata una domenica felice, invece, per le comunità di Cervinara e di Pietradefusi: hanno registrato la guarigione di tre residenti. La pattuglia di chi ha sconfitto il Covid-19, fortunatamente, cresce ancora in provincia. Ora sono complessivamente 265, più della metà dei casi totali in Irpinia che purtroppo deve conteggiare anche 56 vittime. Due nuovi guariti sono della città della Valle Caudina, che è praticamente fuori dall'incubo Coronavirus. Il sindaco Filuccio Tangredi spiega: «Questa mattina (ieri per chi legge, ndr) sono state confermate le negatività al secondo tampone di tutti i cittadini interessati, rimane l'esito di una sola persona in quanto il tampone è stato eseguito l'altro ieri. Quindi la situazione è rientrata ampiamente ed è per questo motivo che adesso bisogna mantenere alta la guardia». Tangredi, dunque, mette in guardia i suoi concittadini, invitandoli a continuare a rispettare tutte le misure per evitare il contagio. «Questa Fase 2 prosegue il sindaco di Cervinara - presenta diverse incognite in quanto è solo per una necessità economica e non sanitaria che il governo ha deciso di riaprire le attività. Quindi cerchiamo di non sprecare l'occasione e osserviamo le regole del distanziamento sociale, del divieto di assembramento e dell'uso delle mascherine nell'interesse esclusivo di tutti noi».

LEGGI ANCHE Dramma ad Avellino, 65enne trovata morta in casa

Da Cervinara a Pietradefusi. Anche per quest'ultimo Comune l'obiettivo Covid-free è vicino. È guarito un altro paziente. Resta solo un positivo in paese. Il primo cittadino Giulio Belmonte attraverso un video sui social network ha voluto condividere la gioia con la sua comunità. «Bentornato, siamo tutti contenti di questa guarigione, dice Belmonte rivolgendosi al concittadino che per due mesi è stato isolato nella dura battaglia contro il virus. Questo non ci deve far deprimere, ma riflettere sulla necessità di mantenere la distanza interpersonale e di usare le mascherine. Siamo noi gli artefici del nostro destino». Ieri, dunque, altri tre contagi e nessuno dopo giorni per Ariano Irpino. Il bilancio dell'Irpinia riporta 518 i casi complessivi, compresi 56 decessi e 265 guariti. Ad Ariano Irpino sono 210 i positivi, con ventisei vittime (tra cui un anziano originario di Greci). Avellino è a trentatré contagi (un decesso). Solofra a ventotto. Diciannove (due decessi) a Mercogliano. Quindici a Mirabella Eclano (un decesso). Quattordici a Flumeri (tre persone decedute) e a Cervinara. Dodici, invece, per Grottaminarda e dieci per Lauro. Nove per Gesualdo (due decessi). Sette a Villanova del Battista (tre decessi), Venticano (due decessi), mentre sono sei a Scampitella (un decesso), Sturno (un decesso) e Forino. Sei casi, inoltre, a Trevico (tre decessi) e Vallesaccarda. Cinque per Lacedonia, Chiusano San Domenico e Bagnoli Irpino (ma uno vive a Napoli) e Monteforte Irpino. Sono quattro a Vallata, Bonito (due i decessi), Avella e San Martino Valle Caudina. Quattro anche i contagiati per Melito Irpino (due deceduti, mentre un altro è domiciliato a Bonito), Montecalvo Irpino e Montemiletto (ma una persona è domiciliata a Serino). Tre per Fontanarosa (un decesso), Taurasi, Montoro, Rotondi e Mugnano del Cardinale (un decesso). Due per San Sossio Baronia, Zungoli, Teora, Savignano Irpino, Calitri, Atripalda, Casalbore (due persone sono decedute, ma una era domiciliata ad Ariano Irpino), Castel Baronia, Cesinali, Altavilla Irpina, Pietradefusi, Pratola Serra, Castelfranci e Taurasi (un decesso). Uno per Ospedaletto d'Alpinolo (la persona è deceduta), Montefredane, San Michele di Serino, Sant'Angelo dei Lombardi, Lapio, Torre le Nocelle, Contrada, San Mango sul Calore (la persona è deceduta), Aiello del Sabato, Quindici, Torrioni, Tufo, Pietrastornina, Roccabascerana, Santo Stefano del Sole, Bisaccia, Summonte (la persona è domiciliata ad Avellino), Paternopoli e Frigento.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA