Foto e video girati dai detenuti
di Avellino finiscono sui social

Martedì 19 Maggio 2020
Foto e video girati in cella e finiti sui social network. Sarebbero stati realizzati dietro le sbarre del carcere di Bellizzi Irpino dai detenuti. La denuncia è dei segretari del Sappe (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria), Emilio Fattorello e Donato Capece.
 

I due dirigenti sindacali elogiano gli agenti della Polizia Penitenziaria che sono riusciti a scovare smartphone e microcellulari nascosti in barattoli per alimenti. La pubblicazione sui social di quelle immagini ha fatto scattare l’operazione e a sequestrare gli apparecchi. Altri microcellulari sono stati trovati nel muro di cinta della casa circondariale di Ariano Irpino.

LEGGI ANCHE Cocaina e hashish nel carcere di Avellino, le dosi nascoste tra braciole e prosciutto Ultimo aggiornamento: 22:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA