Cocaina e hashish nel carcere di Avellino,
le dosi nascoste tra braciole e prosciutto

Mercoledì 13 Maggio 2020
Cocaina e hashish nel carcere di Avellino, le dosi nascoste tra braciole e prosciutto
Cocaina e hashish nascosti tra braciole, prosciutto e altri alimenti sotto vuoto. La droga è arrivata in tre pacchi postali all’interno del carcere di Bellizzi Irpino. Sono stati gli agenti della Polizia Provinciale a scovarli. Il Sappe, il sindacato delle fiamme azzurre, con i segretari Emilio Fattorello e Donato Capece lancia l’allarme dei pacchi destinati ai detenuti. Sempre nella casa circondariale di Avellino sono stati trovati nove microcellulari. Erano stati occultati nei pacchi postali indirizzati agli ospiti della struttura carceraria. © RIPRODUZIONE RISERVATA