La Candelora a Montevergine, torna la festa Lgtb

A Ospedaletto il 2 febbraio Torna la Candelora, festa tra sacro e profano dedicata alla Madonna nera di Montevergine.La Candelora tra religione e diritti civili, traino del ciclo Mariano di Montevergine. Il tradizionale appuntamento con la juta dei femminielli al Santuario di Mamma Schiavona del 2 febbraio quest’anno nel segno della distinzione tra la sua origine religiosa e la lotta a favore dei diritti lgbt. «È finito il tempo della strumentalizzazione della Candelora – afferma padre Andrea Cardin - ed è bene che si ritorni alla sua vera tradizione liturgica che, con questo taglio rientra nelle vie dello Spirito e può così recuperare il suo vero significato. Il resto è fatto di faccende che non c’entrano con essa». 
Convegni e oncotnri con rappresnetantid el mondo Lgtb conme Vladimir Luxuria.
A Ospedaletto il 1° febbraioe veglia della Candelora. Venerdì 2 sarà la festa di tutti perché si articolerà per tutto il paese e non solo in piazza Mercato.  I commercianti proporranno un piatto della tradizione e sarà di nuovo installato un palco per le paranze che arriveranno a ringraziare la Madonna.
Il video
 
Martedì 23 Gennaio 2018, 13:36 - Ultimo aggiornamento: 23-01-2018 17:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP