Ragazzo entra in casa del sindaco,
lo insulta e lo minaccia: arrestato

Giovedì 9 Gennaio 2020
Minacciato in casa il sindaco di Moschiano, Rosario Addeo. Nel corso della notte un giovane di 25 anni, già noto alle forze dell’ordine, s’è introdotto nella proprietà del primo cittadino cominciando a inveire e a minacciarlo. Immediato l’intervento dei carabinieri della Stazione di Lauro che sono riusciti a bloccare il 25enne. Per lui sono scattate le manette. Il giovane è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa del processo per direttissima. Il sindaco Addeo non nasconde la propria preoccupazione per quanto accaduto. © RIPRODUZIONE RISERVATA