25enne violentato, minacciato e ripreso:
arrestato un 26enne a Benevento

Martedì 11 Gennaio 2022
25enne violentato, minacciato e ripreso: arrestato un 26enne a Benevento

Minacciato con un coltello e costretto a compiere atti sessuali ripresi con un telefono cellulare e a consegnare la somma di 100 euro per evitare la diffusione del video. La vicenda, denunciata da un 25enne vittima della violenza sessuale, è stata oggetto di indagini coordinate dalla procura di Benevento culminate oggi nell'esecuzione, da parte dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Montesarchio, di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di un 26enne della provincia di Avellino, gravemente indiziato di violenza privata aggravata, violenza sessuale, estorsione e porto di oggetti atti ad offendere.

Video

La versione del 25enne è stata confermata dalle indagini che si sono servite anche delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza presenti nella zona individuata. Il 25enne è stato prima costretto, dopo un inseguimento e dietro minaccia di un coltello, a seguire l'indagato all'interno di un immobile abbandonato di Montesarchio per poi, sempre sotto la minaccia dell'arma, essere costretto a compiere atti sessuali che venivano ripresi con il telefono cellulare dall'aggressore. Successivamente, con la minaccia di diffondere il video, questi lo costringeva a farsi consegnare la somma di 100 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA