Covid, smarriti i tamponi alla Asl
di Benevento: «No, solo ritardi»

Giovedì 22 Ottobre 2020

«Sembra assurdo, ma la Asl di Benevento ci ha comunicato che i tamponi effettuati nove giorni fa agli alunni del Liceo Scientifico sono andati smarriti». È la denuncia che fa il sindaco di Colle Sannita Michele Iapozzuto affidandosi ad un video messaggio su fb.

LEGGI ANCHE Covid, Mastella: «Troppi pazienti da altre città, il Rummo è di Benevento»

«Fortuna - aggiunge il sindaco - che nel frattempo il governatore della Campania De Luca aveva disposto la chiusura degli Istituti scolastici. Ora i tamponi andranno ripetuti». 

Video

Quello segnalato dal primo cittadino di Colle Sannita - secondo quanto si apprende - sembra non essere l'unico disagio: ritardi si stanno registrando nella consegna dei risultati dei tamponi effettuati in altri centri della provincia di Benevento.

Pronta la replica dell'Asl. «Nessun tampone è stato smarrito». Così il dg dell'Asl di Benevento, Gennaro Volpe. «La Asl di Benevento - dice Volpe - effettua quotidianamente una media di circa 400 tamponi che vengono inviati nei diversi laboratori presenti sul territorio regionale per essere processati. Questi, nell'ultima settimana, hanno ricevuto un elevato numero di campioni da analizzare, provenienti da tutte le Asl, con conseguenti rallentamenti nelle comunicazioni dei referti. A ciò si è aggiunto anche un iperafflusso di dati Covid dai laboratori privati, operativi dal 16 ottobre, verso il dipartimento di prevenzione dell'ASL, per le necessarie e successive azioni di sorveglianza sanitaria. Tutto ciò ha comportato qualche ritardo nelle comunicazioni, ma nessuno smarrimento, né perdita di referti o di campioni».

Ultimo aggiornamento: 18:05 © RIPRODUZIONE RISERVATA