Allarme allo Stir di Casalduni;
divampa l'ennesimo rogo

Lunedì 14 Settembre 2020 di Paolo Bontempo

Un principio di incendio si è sviluppato ieri sera all’impianto Stir di Casalduni. Ad essere stato danneggiato il magazzino della pre-raffinazione dove è depositata la frazione organica secca (fos). Il vigilante di turno vedendo il fumo fuoriuscire dal capannonne 4 ha allertato i Vigili del Fuoco che intervenuti sul posto hanno spento le fiamme. Sono ora in corso d’accertamento le cause che hanno portato  allo scaturirsi del rogo. Non si esclude nessuna ipotesi ma probabilmente si è trattato di autocombustione che ha provocato il principio di incendio. L'impianto è fermo dagli incendi di agosto 2018.

LEGGI ANCHE Inferno di fuoco nei boschi irpini, bruciati 70 ettari: in azione Canadair

Ultimo aggiornamento: 14:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA