Rettore, presidenti e sedi: l'ateneo cambia volto

Mercoledì 16 Ottobre 2019 di Nico De Vincentiis
rettorato
BENEVENTO - La road map è segnata da tempo. Il 1° novembre Gerardo Canfora subentrerà a Filippo de Rossi al vertice dell’Università del Sannio. Scelto dopo due appassionanti tornate elettorali, Canfora diventa il quinto rettore dell’ateneo che ha appena superato la boa dei 20 anni. Il pro-rettore sarà quasi certamente Giuseppe Marotta, ex direttore del Dipartimento Demm dove è stato eletto il suo successore, Massimo Squillante (68 voti su 76 votanti), a sua volta ex pro-rettore. Il voto ha riguardato anche i presidenti dei vari corsi di laurea del Demm. Concetta Nazzaro, professore associato di Economia agroalimentare e politiche di sviluppo rurale, all’unanimità eletta presidente del corso di laurea in Economia aziendale; Vittoria Ferrandino, professore ordinario di Storia economica e di Storia dell’impresa, guiderà il corso di laurea in Economia bancaria e finanziaria; Annamaria Nifo, professore associato di Economia applicata, con voto unanime eletta nuovo presidente del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza; Nicolino Ettore D’Ortona, professore associato di Metodi matematici per l’economia e le scienze attuariali e finanziarie, riconfermato alla presidenza del Consiglio unico del corso di laurea triennale e del corso di laurea magistrale in Scienze statistiche e attuariali. Prossimo appuntamento alle urne il 22 ottobre quando voteranno i docenti del Dipartimento di Ingegneria. Direttore uscente è Umberto Villano, non ricandidabile. Nei giorni scorsi riconfermata alla guida del Dipartimento di Scienze Maria Moreno.  © RIPRODUZIONE RISERVATA