Rifiuti speciali in strada,
denunciato imprenditore

Martedì 4 Maggio 2021 di Achille Mottola
rifiuti forestale

Smaltimento illecito di rifiuti speciali provenienti da attività di demolizione. Ulteriore operazione dei carabinieri gruppo forestale di San Giorgio del Sannio. Oltre cinquanta grossi sacchi neri in plastica, molti dei quali aperti e con il relativo contenuto sparso sul terreno, abbandonati a ridosso della scarpata di una strada pubblica poco trafficata delle colline beneventane. È accaduto nella località Maccafave nel territorio di San Nicola Manfredi, dove i carabinieri forestali di San Giorgio del Sannio, hanno accertato la presenza di un ingente quantitativo di rifiuti speciali lungo il tratto della strada secondaria. I militari dell’arma, al comando del maresciallo Marina Viele, hanno aperto gran parte dei sacchi per raccogliere elementi necessari a individuare i soggetti responsabili dell’abbandono. Dall’attenta analisi visiva hanno notato che si trattava per lo più di pannelli dismessi di cartongesso, sui quali erano stampate delle lettere. Messi insieme gli spezzoni, a mo’ di puzzle, ne è venuta fuori una scritta affiancata da un logo. 

Ultimo aggiornamento: 23:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA