Calabria, operaio travolto e ucciso
durante lavori manutenzione autostrada

Giovedì 3 Giugno 2021
Calabria, operaio travolto e ucciso durante lavori in autostrada

Grave incidente in Calabria, sull'Autostrada del Mediterraneo A2, dove stamattina un operaio addetto alla manutenzione è stato travolto e ucciso all'altezza di Francavilla Angitola, nei pressi dello svincolo di Pizzo Calabro nel Vibonese. Si tratta di Domenico Careri, un operaio 59enne di Lamezia Terme.

 

Si ribalta con il muletto in fabbrica a Pordenone, muore operaio di 38 anni: lascia 2 figli piccoli

Secondo quanto si apprende, un veicolo in transito, per cause in corso di accertamento, ha investito il lavoratore che successivamente è morto. L'uomo, dipendente di una ditta impegnata in lavori per conto dell'Anas, stava attraversando la strada quando è stato urtato da un'auto in transito. Secondo quanto si è apprende la vettura avrebbe colpito parzialmente la vittima che, però, in conseguenza dell'urto sarebbe caduta sull'asfalto battendo la testa. Il conducente del veicolo si è subito fermato e ha prestato i primi soccorsi. L'uomo è deceduto ancora prima che arrivassero i sanitari giunti a bordo dell'elisoccorso.

Nella zona sono da tempo in corso dei lavori e c'è in atto un restringimento della carreggiata. Una lunga fila di mezzi si è formata sulla corsia sud dell'autostrada. Sul posto sono presenti le squadre Anas e le forze dell'ordine.

 

E' morto al Goretti l'operatore ecologico precipitato a Formia con il camion nella scarpata

 

Ultimo aggiornamento: 4 Giugno, 10:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA