Picchia il padre con spranga di ferro:
voleva i soldi per la droga, arrestato

Giovedì 8 Aprile 2021 di Emanuele La Prova
Picchia il padre con spranga di ferro: voleva i soldi per la droga, arrestato

Pur di aver i soldi per acquistare la droga, ha prima pestato il padre con una spranga di metallo, quindi ha minacciato la sorella; alla fine i soldi non li ha avuti, ed è stato anche arrestato.

In manette è finito un 34enne di Baia Domizia, località balneare del Casertano ricadente nei comuni di Cellole e Sessa Aurunca. Sono stati i carabinieri ad intervenire su segnalazione di una violenza lite in famiglia; una volta sul posto, hanno accertato, sulla base della testimonianze delle vittime, che il 34enne aveva pesantemente malmenato il padre, provocandogli un trauma facciale e contusioni multiple su tutto il corpo il corpo, per poi prendersela con la sorella. Il 34enne è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Ultimo aggiornamento: 22:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA