Scienze politiche e Confindustria unite
per la formazione dei nuovi imprenditori

Venerdì 14 Maggio 2021 di Milly Vigliano
Scienze politiche e Confindustria unite per la formazione dei nuovi imprenditori

CASERTA - Una possibile sinergia istituzionale tra il Dipartimento di Scienze Politiche e Confindustria Caserta. Il tema è la formazione, valorizzazione delle competenze e messa a disposizione di know-how utili al potenziamento delle attività universitarie ma anche necessarie per la crescita delle diverse realtà imprenditoriali operanti in provincia di Caserta e con diverse opportunità di interazione. In proposito si è tenuto un incontro molto proficuo e ricco di idee in vista del prossimo Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza presso la sede istituzionale del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi dela Campania “Luigi Vanvitelli” di Caserta, tra il Direttore Francesco Eriberto D’Ippolito e il neo Presidente di Confindustria Caserta,Beniamino Schiavone, nell’ambito del ciclo di incontri con gli attori istituzionali del territorio inaugurato di recente dal nuovo management del dipartimento. 
Turismo, ambiente e trasporti sono i diversi settori sui quali sarà focalizzata l’attenzione di un prossimo protocollo d’intesa istituzionale, da sottoscrivere tra Dipartimento di Scienze Politiche e Unione Industriali di Terra di Lavoro. L’obiettivo è favorire attraverso anche percorsi formativi e supporti scientifici, in uno alla riqualificazione della pubblica amministrazione che già vede il dipartimento della UniCampania impegnato in prima linea, una gestione più green del territorio e delle sue attività imprenditoriali, uno sviluppo concreto ed ecosostenibile del turismo ed una programmazione efficiente e ecocompatibile della logistica. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA