Castel Volturno, sigilli al più grande campo da golf del Sud Italia: occupazione abusiva di area demaniale

Giovedì 19 Novembre 2020

I militari della Compagnia della Guardia di Finanza di Mondragone hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta della locale Procura, di uno dei più importanti campi da golf del Sud Italia su un'area demaniale di circa 300.000 mq a Castel Volturno, abusivamente gestita da una nota Società per azioni partenopea attiva nel settore alberghiero.

Secondo quanto emerso dalle indagini svolte dai finanzieri, dal 1° gennaio 2016 la Società avrebbe indebitamente sfruttato l'area demaniale marittima per i propri scopi imprenditoriali, in assenza di un valido titolo concessorio, omettendo il versamento del relativo canone dal 2011. La concessione originaria, scaduta nel 2015, non era stata mai espressamente rinnovata o prorogata dal Comune.

 

Ultimo aggiornamento: 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA