Parcheggiatore abusivo pretende soldi
con un coltello: arrestato dalla polizia

Venerdì 14 Maggio 2021
Parcheggiatore abusivo pretende soldi con un coltello: arrestato dalla polizia

La Polizia di Stato ha arrestato ad Aversa un parcheggiatore abusivo che aveva poco prima minacciato con un coltello un automobilista che aveva lasciato la propria vettura e si stava accingendo a farejogging.

L'episodio è avvenuto nel parcheggio del Parco Pozzi, importante polmone verde di Aversa dove tanti cittadini fanno attività sportiva. Gli agenti del commissariato di Aversa sono intervenuti su segnalazione dell'automobilista; il parcheggiatore, di origine marocchina e privo di documenti, è stato intercettato poco dopo e fermato con l'arma. Dalle immediate indagini, è emerso che il marocchino aveva minacciato con un coltello l'automobilista, perché questi si era rifiutato di dargli i soldi per la sosta della vettura; lo straniero aveva anche preso a calci e pugni l'auto. È poi emerso che in passato, l'uomo aveva anche fornito false generalità alle forze dell'ordine ed è era destinatario di un ordine di carcerazione per vari reati; il parcheggiatore è così finito in carcere.

Ultimo aggiornamento: 21:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA