La scoperta della lingua di Dio: così Newton intrappolò l'infinito

Domenica 7 Marzo 2021 di Cristian Fuschetto
La scoperta della lingua di Dio: così Newton intrappolò l'infinito

Secondo David Weinberger il successo del machine learning e di tutti sistemi di calcolo capaci di unire e dare un senso a quantità mostruose di dati, è direttamente proporzionale ai livelli di approssimazione del nostro cervello, come a dire che il mondo che ci rappresentiamo, quello lineare in cui a cause corrispondono effetti, è solo una finzione di comodo dietro la quale agisce il caos. A rendere il quadro ancora più ansiogeno possiamo...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA