Turismo di Natale e quarta ondata, l'allarme Coldiretti: «Il Covid rischia di bruciare 4 miliardi di euro»

Giovedì 18 Novembre 2021
Turismo di Natale e quarta ondata, l'allarme Coldiretti: «Il Covid rischia di bruciare 4 miliardi di euro»

Con l'avanzare dei contagi sono a rischio le vacanze di Natale per 10 milioni di italiani, per una spesa di 4,1 miliardi solo per i turisti nazionali, di cui quasi un terzo destinato al cibo, tra souvenir e pranzi e cenoni in ristoranti e agriturismi. A lanciare l'allarme è la Coldiretti in occasione del Forum Internazionale dell'Agricoltura e dell'Alimentazione, organizzato dalla Coldiretti. Una situazione che ha un impatto diretto anche sulla filiera agroalimentare.

Quarta ondata, la Germania supera i 65mila positivi: «Ma numeri almeno doppi». Sassonia verso lockdown (anche per vaccinati)

«Sappiamo tutto quello che il turismo ha vissuto nell'anno della pandemia e le difficoltà che hanno attraversato le nostre imprese agricole - commenta il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini - l'invito che facciamo è di vaccinarsi e porre grande attenzione affinché non ci siano rallentamenti e sostenere in termini economici per recuperare ciò che avevamo perso nel 2020».

Sci, incubo zona arancione: «Chiudiamo solo ai no vax, se salta la stagione è la fine»

 

A preoccupare il presidente è anche la ripresa dei contagi all'estero, «soprattutto nel contesto comunitario di quei paesi che hanno sempre apprezzato le bellezze del nostro Paese come la Germania, sappiamo che al turismo è collegato all'agroalimentare, più porremo attenzione al rispetto delle regole e più guideremo un momento drammatico che si sta vivendo a livello globale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA