Teatek, istituito organismo di vigilanza:
«Avrà proprio budget e autonomia di spesa»

Lunedì 10 Gennaio 2022
Teatek

«Continua il percorso del gruppo Teatek verso la sostenibilità sotto ogni punto di vista: da quella ambientale a quella d'impresa. Dopo la costituzione in società per azioni, il consiglio di amministrazione di Teatek, contestualmente all'adozione del modello di organizzazione, gestione e controllo previsto per legge, si è dotato di un organismo di vigilanza a cui è stato attribuito il compito di vigilare sull'efficacia, l'osservanza e l'aggiornamento del modello stesso».

È quanto si legge in una nota del gruppo internazionale con base in Campania, attivo nei settori energia rinnovabile, automazione, macchine industriali, trattamento acque. «L'organismo di vigilanza è composto da due membri esterni ed un membro interno con competenze specialistiche ed eclettiche sulla compliance integrata e valorizzazione dei processi, compliance fiscale e legale del gruppo. All'organo di vigilanza sono garantiti autonomia, indipendenza, professionalità e continuità d'azione ed è dotato di un proprio budget e di autonomi poteri di spesa», si legge ancora nella nota del gruppo.

Video

«La crescita del gruppo è sostenuta dalla riorganizzazione e dall'adozione di sistemi di vigilanza e controllo idonei al dimensionamento attuale e prospettico. Si tratta di un passo imprescindibile per un gruppo che opera a livello internazionale e che quotidianamente si confronta in un mercato complesso e competitivo come quello energetico», spiega Felice Granisso, ceo di Teatek.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche