Bimba si chiude dentro l'auto (a 37 gradi) della nonna, paura a Latina Lido

La nonna della bambina stava scaricando il bagagliaio di un'auto davanti all'albergo, decisivi i vigili del fuoco

Bimba si chiude dentro l'auto della nonna, paura a Latina Lido
Bimba si chiude dentro l'auto della nonna, paura a Latina Lido
di Francesca Balestrieri
Martedì 26 Luglio 2022, 11:41 - Ultimo agg. 12:02
2 Minuti di Lettura

Momenti di paura a Latina Lido questa mattina dove una bimba di due anni è rimasta chiusa dentro l'auto della nonna davanti ad uno degli alberghi della marina. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, un'ambulanza del 118 e anche una pattuglia della Volante della Questura. Fortunatamente però il caso era già stato risolto.

Falciati da un'auto nonna e nipotino in passeggino: il bambino è grave

Bambina di 6 mesi rimasta in auto sotto al sole, carabiniere sfonda il vetro e la salva

E' accaduto questo. Mentre la nonna della bambina stava scaricando il bagagliaio di un'auto davanti all'albergo ha lasciato inavvertitamente le chiavi sul sedile. Alla fine delle operazioni ha chiuso il portellone ma la bimba, forse per gioco, ha schiacciato il telecomando chiudendo l'auto dall'interno. La nonna ha provato a farle riaprire l'auto ma senza riuscirci. A quel punto, con la temperatura rovente (il termometro segnava 37 gradi) la donna è andata nel panico. L'auto era bollente, la bimba ha cominciato a piangere e la signora ha chiesto aiuto al personale dell'hotel, mentre qualcuno lanciava l'allarme al numero unico dell'emergenza. I bagnini dell'albergo hanno provato ad aprire l'auto, ma senza riuscirci. A quel punto hanno deciso di rompere un finestrino. Hanno fatto allontanare la bimba e spaccato il vetro proprio mentre arrivavano ambulanza, vigili del fuoco e polizia. Per fortuna la storia si è conclusa con il lieto fine: la bimba stava bene, era solo molto accaldata.  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA