Senatrice contro campagna sessista di Trenitalia, l'azienda ritiri quella pubblicità

Venerdì 1 Novembre 2019

Ancora una volta è una frase sessista piena di doppi sensi allusivi a fare infuriare la senatrice del Pd, Valeria Valente, presidente della Commissione parlamentare di inchiesta del femminicidio: «La tua fidanzata non ti ha detto a che binario arriva? Scaricala!»

Bufera sulla t-shirt in vendita al Carrefour: «Incita al femminicidio». La società: «Subito ritirata»

Un messaggio pubblicitario che subdolamente introduce una forma di violenza. «Sono le forme di offesa piu' subdole alle donne e vanno combattute. Trenitalia ritiri questa campagna pubblicitaria che esiste anche in versione 'scaricalo', come se non ci fosse gia' abbastanza lavoro da fare sull'educazione al rispetto nelle relazioni e alla gestione dei sentimenti per combattere la violenza di genere» spiega la senatrice.

Pregiudizi e sessismo, la battaglia della Svezia per abbattere gli stereotipi

«Quando parliamo di svolta culturale e tolleranza zero sugli stereotipi ci riferiamo esattamente a linguaggi e gesti come questo» insiste Valente che sul suo profilo Instagram pubblica la foto della campagna di Trenitalia. 

Pubblicità sessista a Falconara, il Pd: «Subito la legge per vietarle»

Ultimo aggiornamento: 19:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA