Bimbo migrante afghano di 5 anni travolto e ucciso da un Tir: era dentro una scatola nel park di un negozio

Martedì 24 Settembre 2019
Bimbo migrante afghano di 5 anni travolto e ucciso da un Tir: era dentro una scatola nel park di un negozio

Un bimbo di 5 anni, un piccolo migrante afghano, è stato travolto e ucciso da un Tir sull'isola di Lesbos, in Grecia: era dentro una scatola nel park di un negozio. È morto così sull'isola di Lesbos, in Grecia, investito da un Tir, il piccolo migrante afghano di 5 anni. Lo riferisce la tv pubblica greca Ert, specificando che l'incidente è avvenuto presso il campo per profughi e migranti di Moria, uno degli hotspot più grandi d'Europa, dove le condizioni degli ospiti sono molto difficili.

Bimbo di 4 anni muore annegato in piscina a Kos: «È uscito mentre i genitori dormivano»

Migranti, muore donna incinta respinta al confine di Bardonecchia. Salvo il bambino
 

Secondo la tv, il bambino era dentro una scatola di cartone nel parcheggio di un negozio dove il camionista - che è stato arrestato - stava facendo manovra. Non è chiaro perché il bambino si trovasse nella scatola, né se fosse un residente del campo di Moria, ha detto la polizia, che sta indagando sull'incidente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA