Ancora roghi nella notte nel Napoletano. Cittadini esasperati: «Malori e difficoltà respiratorie»

di Ferdinando Bocchetti

5
  • 84
Piccoli e grandi roghi, quasi tutti di origine dolosa, stanno interessando il territorio al confine tra i comuni di Marano e Quarto. Fiamme che divampano a tutte le ore del giorno, che appestano l'aria e rovinano la salute dei cittadini. Nella notte l'ennesimo incendio (sterpaglie e altri materiali dati alle fiamme), questa volta nella popolosa zona di via Marano-Quarto. Nelle ore precedenti numerosi focolai erano stati segnalati nella zona collinare di Marano, tra via Del Mare e via Marano-Pianura. La situazione è preoccupante. Moltisismi cittadini, anche attraverso le pagine dei social network, lamentano malori e difficoltà respiratorie. 
Domenica 11 Agosto 2019, 10:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-08-11 16:05:19
E de Luca annacqua che lui e quelli prima di lui hanno trasformato la Campania in una maxi discarica con qualche posto di lavoro pagato al minimo giusto in scadenza per le elezioni
2019-08-11 12:35:44
Manolas ma dove hai scelto di abitare?
2019-08-11 12:04:58
la russia brucia da 2 mesi e fa notizia il sacchetto della munnezza incendiato a napoli, chi vi capisce e' bravo; forza napoli e viva napoli sempre
2019-08-11 10:42:05
E le stelle stanno a guardare. !!!!
2019-08-11 10:27:29
E le stelle stanno a guardare. !!!!

QUICKMAP