Bacoli, disagi per la chiusura di via Terme Romane: al via i lavori

via Terme Romane
di Patrizia Capuano

BACOLI - Rallentamenti e percorsi raddoppiati in città a seguito della chiusura di via Terme Romane: disagi per gli automobilisti di Bacoli e Monte di Procida. La provinciale è stata chiusa dieci giorni fa dopo il crollo di blocchi di tufo sulla carreggiata. Intanto è iniziato il consolidamento del terrapieno cui seguirà la messa in sicurezza del muro a margine della strada: è stato deciso nel corso dell’ultimo sopralluogo tra Comune, Città Metropolitana – ente gestore dell’arteria viaria – e rappresentanti di un condominio. Dal canto suo, il  commissario straordinario Francesco Tarricone ha firmato una ordinanza urgente, con cui indica alla Città metropolitana e all’amministratore del «Parco palazzine di Baia» di «far eseguire ad horas, e non oltre dieci giorni, tutte le opere necessarie per la rimozione dello stato di pericolo e per la messa in sicurezza dell’area». L’obiettivo è di ripristinare la viabilità in via Terme Romane, off-limits su disposizione di polizia municipale e ufficio tecnico dopo le verifiche di esperti e forze dell’ordine. A questo stop, si aggiungono il divieto di transito fino al 19 ottobre in via Arco Felice Vecchio a Pozzuoli - per lavori di ripristino del cavalcavia a cura della Città metropolitana - e il senso di marcia alternato al Fusaro. Qui, in un tratto di via Giulio Cesare, sono in atto opere di riqualificazione della rete fognaria nell’ambito dei lavori di «Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei».
Domenica 14 Ottobre 2018, 13:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP