Caivano, il prefetto Valentini inaugura
la stanza per la denunce delle donne

Venerdì 11 Giugno 2021 di Antonio Parrella
Caivano, il prefetto Valentini inaugura la stanza per la denunce delle donne

Inaugurata a Caivano la “stanza tutta per sé”, all’interno della caserma dei carabinieri De Giorgi di via Frattalunga. Una sala che accoglierà le donne vittime di violenza, che saranno ascoltate da un maresciallo capo donna specializzata nel settore delle violenze di genere e dal comandante della tenenza, il tenente Antonio La Motta.

L’evento è stato promossa dalla Soroptimist Italia Club Napoli Vesuvio, che ha offerto gli arredi, e dall'Arma dei Carabinieri.  Alla manifestazione, oltre al prefetto Marco Valentini, hanno partecipato tra gli altri il procuratore Capo facente funzioni di Napoli Nord Carmine Renzulli, il vicesindaco di Caivano Pierina Ariemma, il comandante provinciale dei carabinieri di Napoli, Generale di Brigata Canio Giuseppe La Gala, e una delegazione di studenti del locale istituto alberghiero Francesco Morano, accompagnati dalla dirigente scolastica Eugenia Carfora, che al termine dell’incontro hanno offerto un prelibato buffet. 

Video

Per il generale La Gala: «La violenza di genere è un fenomeno allarmante e soprattutto sommerso, cerchiamo di aiutare le donne a vincere il timore di denunciare, perché spesso sono vittime di un amore malato. Pertanto abbiamo creato “la stanza tutta per sé”, luogo ideale. Stiamo formando una rete di personale femminile proprio per conquistare la fiducia delle donne e percepire anche il minimo segnale d’allarme». 

Ultimo aggiornamento: 14:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA