Castellammare, nella scuola abbandonata il bunker del clan D'Alessandro: droga e allevamento di pitbull

Venerdì 26 Marzo 2021 di Dario Sautto
Castellammare, nella scuola abbandonata il bunker del clan D'Alessandro: droga e allevamento di pitbull

Una scuola trasformata nel covo del clan. Un luogo di cultura e riscatto era diventato il simbolo del potere della camorra. Siamo nella scuola «Catello Salvati», nel cuore del rione Scanzano di Castellammare. Una decina d’anni fa la carenza di alunni e la riorganizzazione degli istituti scolastici avevano costretto alla chiusura il plesso scolastico di quel rione. Lì, dove la camorra del clan D’Alessandro ha eretto la sua roccaforte da oltre...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 27 Marzo, 19:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA