Capri, pattuglia della polizia municipale interviene e salva uomo in pericolo di vita

Lunedì 17 Gennaio 2022 di Anna Maria Boniello
Capri, pattuglia della polizia municipale interviene e salva uomo in pericolo di vita

Tragedia sfiorata a Capri dove una pattuglia della polizia municipale ha salvato un uomo che si era ferito a causa di una caduta occorsa mentre si trovava sul tetto della sua abitazione di Marina Grande.

L’intervento degli uomini della Municipale diretti dal maggiore Daniele De Marini è avvenuto dopo che gli stessi, in attività di pattugliamento, avevano udito flebili richieste di aiuto provenire da uno degli edifici che si affacciano sul porto commerciale. Da un primo sopralluogo effettuato bussando alla porta dell’abitazione non erano arrivate risposte poi una donna, alla loro vista, ne ha richiamato l’attenzione invitandoli ad intervenire sul tetto della sua abitazione dove aveva rinvenuto il marito riverso in una pozza di sangue causata dalle ferite riportate in seguito ad una caduta. La donna era stata insospettita dalla prolungata assenza da casa dell’uomo e dopo averlo cercato nell’abitazione e nell’area circostante lo aveva ritrovato ferito sul tetto. L’uomo è stato soccorso dai vigili che lo hanno tenuto in condizione cosciente fino all’arrivo dell’ambulanza che lo ha trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Capilupi dove i sanitari hanno diagnosticato un trauma cranico e la frattura delle ossa del viso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA