Controlli anti-Covid a Napoli, arrestato spacciatore all'Arenaccia

Sabato 5 Dicembre 2020

Durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato Vasto-Arenaccia hanno notato in via Carlo della Gatta due giovani a bordo di un motociclo che, dopo aver consegnato qualcosa ad un uomo in cambio di denaro, si sono allontanati velocemente.

I poliziotti hanno raggiunto i due e, dopo una colluttazione, hanno bloccato il passeggero mentre il conducente, dopo aver accelerato improvvisamente la marcia investendo uno degli operatori, ha abbandonato il mezzo riuscendo a fuggire a piedi.

Il fermato, Alberto Campanile, 22enne napoletano con precedenti di polizia, trovato in possesso di una bustina contenente 1,5 grammi circa di marijuana, di 230 euro e di un coltello a serramanico della lunghezza di 20 cm, è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, lesioni aggravate,  resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

È stato inoltre denunciato A.S., 23enne napoletano con precedenti di polizia, riconosciuto dagli operanti come il conducente del mezzo. Infine, entrambi sono stati sanzionati per inottemperanza alle misure anti-Covid-19 ed il veicolo è stato sottoposto a sequestro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA