Torre Annunziata: «Io aggredito perché gay», ​ma è giallo sulla denuncia

Martedì 22 Giugno 2021 di Dario Sautto
Torre Annunziata: «Io aggredito perché gay», ma è giallo sulla denuncia

«Mi hanno bloccato le mani e chiuso con forza lo sportello. Mi hanno spento due cicche di sigarette sul braccio. Mi urlavano contro e mi insultavano. Ho provato a chiedere aiuto ma nessuno è corso in strada eppure tutte le finestre dei balconi erano aperte». Un racconto affidato a una mail anonima parla di intolleranza e omofobia. Un’aggressione violenta «solo perché sono gay», che sarebbe avvenuta alcune settimane fa, di notte, quando era...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 07:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA