Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Marano, no al passaggio della Madonna nei viali dei familiari del boss: arriva la prescrizione della polizia locale

Giovedì 30 Giugno 2022 di Ferdinando Bocchetti
Marano, no al passaggio della Madonna nei viali dei familiari del boss: arriva la prescrizione della polizia locale

No al passaggio della processione della Madonna nei viali privati di via Torre Caracciolo, a Marano, dove vivono diversi familiari del boss Giuseppe Polverino.

E' la prescrizione imposta dalla polizia municipale di Marano al parroco della zona, che aveva formulato richiesta per il transito del corteo, con tanto di statua della Vergine, fissato per il 3 luglio.

«Nel territorio di Marano - scrive in una nota il comandante Luigi Maiello - valgono esclusivamente le regole dello Stato italiano. L'eventuale ingresso della statua in viali privati e cortili dove risiedono soggetti legati direttamente e indirettamente alla criminalità organizzata, verrebbe interpretata dallo scrivente come una sorta di omaggio al clan egemone in quell'area». 

Ultimo aggiornamento: 12:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA