Movida violenta a Napoli: due accoltellati e un 14enne massacrato di botte

Domenica 24 Ottobre 2021
Movida violenta a Napoli: due accoltellati e un 14enne massacrato di botte

Notte di sangue a Napoli, con due accoltellati e un 14enne massacrato di botte. 

È successo tutto in poche ore. Poche ore dopo mezzanotte i carabinieri della compagnia Napoli centro sono intervenuti presso il pronto soccorso dell'ospedale dei Pellegrini dove è arrivato un 16enne con una ferita da arma da taglio alla coscia destra. Secondo quanto dichiarato, il giovane sarebbe stato ferito da uno sconosciuto e in maniera del tutto gratuita, in largo San Giovanni Maggiore. Dieci i giorni di prognosi prescritti e minore riaffidato ai genitori. 

Ancora al Pellegrini, qualche minuto più tardi, si è presentato un secondo minore, appena 14enne. Era stato aggredito da alcune persone davanti ad un bar in via dei Carrozzieri a Monteoliveto. Sarebbe stato colpito al volto e alla testa con schiaffi e pugni. Motivazioni ancora ignote e 21 giorni di prognosi prescritti dai sanitari. 

Video

Sempre al pronto soccorso del Pellegrini è stato trasportato anche un nigeriano di 40 anni, ferito in più parti del corpo verosimilmente con un coltello. L'uomo è  ricoverato in prognosi riservata ma non è in pericolo di vita. Sarebbe stato aggredito intorno alla mezzanotte da un altro extracomunitario, all’interno di uno shop nel quartiere Vasto, a ridosso della stazione metro di piazza Garibaldi. Motivazioni e dinamica ancora poco chiare. 

Ultimo aggiornamento: 25 Ottobre, 07:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA