Ugo Russo, baby rapinatore ucciso a Napoli: spunta un nuovo altarino abusivo in via Santa Lucia

Sabato 3 Aprile 2021 di Valentino Di Giacomo
Ugo Russo, baby rapinatore ucciso a Napoli: spunta un nuovo altarino abusivo in via Santa Lucia

«Oltre le nuvole, 6 16». Parole e codici scritti sui muri come avveniva fino a qualche tempo fa a Forcella per celebrare il baby-boss Emanuele Sibillo (ES 17). Stavolta però non si celebra un giovane capoclan, ma un ragazzino di 15 anni che una notte di un anno fa trovò la morte nel tentativo di rapinare con una pistola-replica un carabiniere fuori servizio. L’altarino, il terzo dedicato al ragazzo, è in via Santa Lucia, lì dove l’adolescente...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA