Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli, clochard si masturba in strada al Vasto: «Dimenticati dal Comune»

Mercoledì 8 Giugno 2022 di Alessandra Martino
Napoli, clochard si masturba in strada al Vasto: «Dimenticati dal Comune»

Atti osceni in via Torino, una delle strade principali del quartiere Vasto, nei pressi dalla storica ex sede della Cgil ed a due passi dalla stazione centrale di Napoli.

La situazione al Vasto è insostenibile: l'ennesimo grido di disperazione è lanciato da Moira Messinese, direttrice del Grand Hotel Capodimonte e del hotel dei Mille.

Un video ritrae un clochard sorpreso a masturbarsi in pieno giorno proprio di fronte al suo hotel appena ristrutturato, sotto lo sguardo attonito dei turisti presenti in città. 

Non è la prima volta che succede. Poche settimane fa la direttrice denunciava situazioni analoghe: «Ogni mattina ci ritroviamo clochard che si lavano in strada davanti agli occhi di tutti. Pochi giorni fa abbiamo ospitato scuole in gita scolastica e alle sette del mattino si sono ritrovati a vedere queste ignobili scene. Per non parlare della spazzatura». 

L'hotel Dei Mille da poche settimane ha effettuato anche lavori di ristrutturazione per dare maggiore confort agli ospiti: «È veramente demoralizzante investire economicamente e poi ricevere dei richiami per la mancanza di sicurezza all'esterno dell'albergo». 

Uno spettacolo indecoroso a due passi dalla stazione di piazza Garibaldi che accoglie ogni giorno milioni di turisti, che non possono che rimanere sconcertati. 

Video

Oggi, il quartiere è nel pieno degrado: cumuli di spazzatura, giacigli dei senza fissa dimora ad ogni ora della giornata invadono il posto. Esasperando sempre di più residenti e albergatori.

«Dopo la denuncia sono stati fatti degli interventi di pulizia e messa in sicurezza del posto. Ma dopo due giorni eravamo di nuovo nello stesso degrado».

Oltre ad essere arrivati ad un punto di invivibilità tutto questo provoca una cattiva pubblicità turistica, come ha fatto notare la direttrice Messinese. 

«Via Torino, come gran parte del quartiere Vasto, avrebbe bisogno di interventi seri e concreti sul fronte della cura delle strade invece ci troviamo come al solito a denunciare una situazione assurda che è sotto agli occhi di tutti ma che incredibilmente sfugge alle amministrazioni che avrebbero il compito di impedire questi scempi».

Ultimo aggiornamento: 9 Giugno, 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA