Napoli, la protesta dei pendolari della Circumvesuviana: «Chiediamo un servizio dignitoso»

di Francesco Gravetti

  • 180
“Save the Circumvesuviana”, “Adotta un pendolare”, “Per grazia ricevuta”. Questi i testi dei cartelli che alcuni pendolari hanno esposto al terminal di Porta Nolana, nel corso di una protesta che si è tenuta in mattinata per chiedere un servizio più efficiente. Non altissima l’adesione: pochi i viaggiatori, supportati dai lavoratori e da alcune sigle sindacali autonome.

Presente anche il consigliere regionale di Forza Italia Armando Cesaro, che ha ribadito la richiesta di dimissioni del presidente Eav , Umberto De Gregorio: «Abbiamo presentato una interrogazione e una proposta per istituire una commissione di inchiesta sull’Eav», ha detto Cesaro. Mentre i manifestanti proseguivano la loro protesta, il solito stillicidio di soppressioni e ritardi: già decine le corse cancellate
Giovedì 11 Luglio 2019, 14:20 - Ultimo aggiornamento: 11-07-2019 18:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP