Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Napoli raccolta di medicinali e aiuti per l'Ucraina nei centri sociali

Lunedì 28 Febbraio 2022
Napoli raccolta di medicinali e aiuti per l'Ucraina nei centri sociali

Anche i centri sociali dei quartieri più popolosi di Napoli sono impegnati nella raccolta di aiuti per l'Ucraina e l'appello sui social, seguito da una campagna porta a porta nei vicoli, sta già portando i primi risultati.

Un esempio è il centro giovanile Sgarrupato di Montesanto dove stanno arrivando medicinali da inviare nell'area del conflitto. 

Video

Nella cordata di solidarietà si sono attivati anche il centro sociale Damm e La Tienda Bottega Equosolidale divenuti in poche ore centri di raccolta. Un altro tipo di raccolta, quasi porta a porta, viene attivato in queste ore dai Caf di quartiere come quello in via Egiziaca a ridosso dei vicoli del Pallonetto di Santa Lucia. « Una volta diviso il materiale - spiega Luigi Volpe dello Sgarrupato - metteremo tutto a disposizione della rete di trasporti organizzata dalla comunità ucraina alla quale noi e la gente dei quartieri vogliamo far sentire concretamente la nostra vicinanza»

Ultimo aggiornamento: 20:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA