Sequestro di auto di lusso a Marano: intestate a società spagnole, erano in un'area del Comune

Sabato 28 Novembre 2020 di Ferdinando Bocchetti

Maxi sequestro di auto di lusso a Marano. Il sequestro è avvenuto nell'ambito di un sopralluogo eseguito dalla polizia municipale in un'area acquisita da tempo al patrimonio del Comune. Gli agenti, nel corso del controllo, hanno trovato diverse auto di lusso con targa spagnola (tra cui una Ferrari, una Maserati e una Lamborghini) parcheggiate nelle pertinenze di un immobile, anch'esso di proprietà comunale ma non del tutto sgomberato.

LEGGI ANCHE Furto di un'auto d'epoca, poliziotto fuori servizio ferma tre ladri

Gli accertamenti hanno appurato che le auto appartengono a due società spagnole con sede a Valencia il cui amministratore è una donna Italiana emigrata in Spagna. La donna, una volta rintracciata, non è riuscita a produrre i documenti attestanti la proprietà di due auto per cui le due vetture sono state sequestrate. La donna, una 30 enne napoletana, è stata inoltre denunciata per l'invasione dell'area. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Guardia Finanza di Giugliano per gli accertamenti di rito sulle due società spagnole e sulle loro attività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA