Simone Frascogna ucciso dalla babygang: due minorenni condannati a 7 e 10 anni

Mercoledì 8 Settembre 2021 di Pino Neri
Simone Frascogna ucciso dalla babygang: due minorenni condannati a 7 e 10 anni

Primo verdetto nella vicenda di Simone Frascogna, il ragazzo di 19 anni ucciso da una baby gang nel centro di Casalnuovo a novembre dello scorso anno. Il Gup del tribunale dei minori ha condannato i due complici minorenni dell'assassino dello studente casalnuovese, assassino che all'epoca dei fatti era già maggiorenne e per il quale è in corso il processo al tribunale di Napoli.

Nel frattempo stamane il giudice per le udienze preliminari del tribunale dei minori ha condannato F.T., 17 anni, di Casalnuovo, a 10 anni di reclusione e C.B., 17 anni anche lui, a 7 anni di reclusione. F.T. è stato condannato per concorso nell'omicidio di Simone, mentre C.B. per aver tentato di uccidere un amico del giovane assassinato.

 

Simone Frascogna fu ucciso a coltellate da Giuseppe Iossa, 18enne di Pomigliano d'Arco, per il quale è in corso il giudizio. I legali dei due appena condannati avevano invece chiesto e ottenuto il rito abbreviato che prevede lo sconto di un terzo della pena. 

Ultimo aggiornamento: 15:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA