Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Tampone doloroso, aggredisce medico
del pronto soccorso di Castellammare

Tampone doloroso, aggredisce medico del pronto soccorso

Lunedì 23 Maggio 2022 di Fiorangela d'Amora
Tampone doloroso, aggredisce medico del pronto soccorso di Castellammare

Va in escandescenza perchè il tampone gli aveva procurato dolore, paziente aggredisce medico in pronto soccorso a Castellammare. L'episodio è avvenuto domenica alle 18 all'interno del San Leonardo.

Secondo quanto denuncia il dottore Manuel Ruggiero presidente di  "Nessuno tocchi ippocrate":  "L'uomo vittima di un incidente stradale, da prassi gli viene fatto il tampone Covid, ma lui incomincia a lamentarsi per il fastidio provocatogli dal tampone. In suo aiuto arrivano 3 energumeni della sua stessa stirpe e scatta l’aggressione. Gli uomini in poco tempo invadono il codice rosso del pronto soccorso e sferrano un ceffone in pieno volto al Dott. P. Che cade rovinosamente al suolo! Il collega medico si fa refertare e sporge regolare denuncia."

Video

L'ennesimo episodio violento all'interno del pronto soccorso stabiese impegnato in questi mesi a fronteggiare le emergenze di un'area molto vasta che riguarda quella stabiese, monti lattari e penisola sorrentina. “Fermate questa ondata di violenza prima che altri colleghi incrocino le braccia,  - concude Ruggiero - l’esodo e’ già iniziato e non ve ne siete accorti. resterete senza assistenza sanitaria!”.

Ultimo aggiornamento: 19:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA