Erri De Luca e i murales della camorra: «Quei ragazzi non sono né miti né eroi, intellettuali superficiali»

Domenica 4 Aprile 2021 di Valentino Di Giacomo
Erri De Luca e i murales della camorra: «Quei ragazzi non sono né miti né eroi, intellettuali superficiali»

Forse oggi la città può raccontarla meglio di altri chi qui non ci abita più. Un «Napolide» ritiratosi in una campagna romana e che, però, resta sempre rivolto con gli occhi al luogo natio, in quel vicolo di Montedidio dove tutto intorno oggi si scorgono altri codici e altre usanze fatte pure di murales, altarini e ragazzini che consumano troppo in fretta le proprie esistenze. Erri De Luca evoca spesso una Napoli lontana nel tempo nei suoi...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 5 Aprile, 09:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA