Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Elezioni Pozzuoli, coalizione Pd-M5S-Articolo Uno a sostegno di Paolo Ismeno

Martedì 19 Aprile 2022
Paolo Ismeno

Sarà riproposto anche a Pozzuoli lo schieramento composto da centrosinistra e Movimento 5 Stelle che ha portato a Napoli all'elezione a sindaco di Gaetano Manfredi. Il candidato sindaco Paolo Ismeno, assessore alle Finanze dell'uscente Giunta di Vincenzo Figliolia, oltre al sostegno di Partito democratico e M5S ha incassato oggi il sostegno anche di Articolo Uno. La decisione viene comunicata dalla segreteria provinciale di Articolo Uno, che questa mattina ha incontrato Ismeno e il segretario del Pd di Pozzuoli Antonio Tufano.

«Riteniamo importante indicare un sostegno politico chiaro alla figura di Paolo Ismeno che ha la storia e la credibilità per costruire una nuova fase di sviluppo della città, dentro un progetto che prenda a cuore le marginalità sociali e le questioni ambientali che sono centrali nel programma amministrativo», dichiara Francesco Dinacci, coordinatore metropolitano di Articolo Uno Napoli.

Video

«È utile che anche a Pozzuoli si sviluppi un'intesa politica forte nel campo largo progressista col Pd, il M5S e le altre forze di sinistra, democratiche e ambientaliste. Nello stesso tempo - aggiunge Dinacci - riteniamo auspicabile che si lavori nelle prossime settimane attorno alla candidatura di Paolo Ismeno per aggregare tutte le forze della sinistra disponibili a un dialogo programmatico con una sincera volontà unitaria nell'interesse di Pozzuoli per far partire nuovi processi di cambiamento, a partire dalla gestione del Pnrr. Nei prossimi giorni Articolo Uno concorderà con il candidato sindaco Paolo Ismeno, nel confronto col Pd, le modalità più efficaci per contribuire alla campagna elettorale dello schieramento progressista», conclude Dinacci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA